Un team

EXEL è un’azienda che eccelle nella fornitura chiavi in mano di soluzioni hardware e software avanzate, su specifica cliente o su proprio disegno. I prodotti a catalogo spaziano da sensori inerziali wearable a unità di visualizzazione basate su Linux o Android e connesse in modalità IoT.

I prodotti custom invece trovano impiego in settori come fluidica, medicale e macchine per caffè.

Come si evince dal dominio exel.tech, per EXEL eccellere vuole dire generare un elevato contenuto tecnologico e di innovazione. Proprio per questo gli headquarters si trovano orgogliosamente a Bologna, la Silicon Valley d’Italia, dove partecipa a un ecosistema che stimola la ricerca e lo sviluppo di idee spesso rivoluzionarie.

La società nasce 30 anni fa come distributore di componentistica elettronica, e gradualmente si è trasformata in studio di progettazione e, da oltre 10 anni a questa parte, anche in azienda produttiva.

Questo percorso la caratterizza perché il contatto diretto con fabbricanti di componenti permette di conoscere in anticipo e di proporre ai propri clienti le tecnologie più recenti. Inoltre, il canale privilegiato con i più importanti fabbricanti di componenti permette di mantenere un controllo sui costi di acquisto e, quindi, di ribaltare eventuali vantaggi ai propri clienti. Nel 2017 EXEL è stata acquisita da un importante gruppo industriale italiano attivo nel settore del “foodservice equipment” con lo scopo di creare un centro di competenza elettronica che sappia condividere spunti di innovazione con aziende industriali non concorrenti.

L'unione fa la forza

EXEL guarda al futuro con l’ottimismo di chi sa di aver fatto bene i propri compiti a casa. In previsione per il 2019 vi è un cambio di sede che ha l’obiettivo di accorpare gli uffici operativi con la sede produttiva. Il management crede che il futuro dell’imprenditoria italiana debba passare dalla ricerca di sinergie e dalla ricerca fattiva di crescita sostenibile. In questo senso, e grazie alla solidità finanziaria del gruppo, EXEL è sempre alla ricerca di partner strategici che possano aggiungere prodotti o servizi complementari a quelli attualmente offerti.